18
Nov
09

Dodici mesi con mantova e sabbioneta: ecco il calendario

641_Mantova__profilo_vert__scorcio__ridotta Dodici mesi con Mantova e Sabbioneta. Il calendario 2010 che il fotografo Toni Lodigiani ha realizzato grazie al supporto della Provincia e dei due comuni è un omaggio, un atto d’amore verso due città che nel luglio 2008 l’Unesco ha ritenuto degne di fregiarsi del titolo di patrimonio dell’umanità.

Si tratta di una pregevole raccolta di vedute che fanno parte del bagaglio di ogni mantovano che si rispetti, come, ad esempio, lo skyline virgiliano visto dal ponte di San Giorgio o le statue del Teatro Olimpico, vanto della "Piccola Atene". Lodigiani ha lavorato, in particolar modo, sull’esaltazione degli spazi urbani e della loro conservazione, traendo ispirazione dalla motivazione che Unesco ha dato nell’attribuire i riconoscimenti. Ecco come novembre ritrae l’orologio di Pazza Erbe, mentre marzo è identificato dalla rotonda di San Lorenzo vista da via Giustiziati con, sullo sfondo, il campanile di Sant’Andrea. Sono scatti spesso in pieno sole, come quello che ritrae il lato destro del Duomo, ma non mancano scorci invernali e nevosi, "Perché Mantova è anche questa, con il suo clima così caratteristico", come si affretta a chiarire Lodigiani, profondo conoscitore e grande "innamorato" della sua città.

Non c’è, infatti, luogo, piazza o palazzo che il suo obiettivo non abbia colto negli anni in cui è stato fotografo dell’Azienda di Promozione Turistica e, successivamente della Provincia di Mantova, realizzando importanti campagne fotografiche nel territorio, che hanno portato alla pubblicazione di numerose guide turistiche, come: Mantova 70 Comuni, Itinerari del Mantovano,  Musei cultura arte e territorio. Guida ai musei di Mantova e provincia, Guida Verde del Touring Club Italiano,

Arte Fede e Storia. Le chiese di Mantova e provincia,

Il Teatro Scientifico a Mantova, Il Polirone, l’abbazia di Matilde a San Benedetto Po. E ancora, con le sue immagini sono stati illustrati alcuni volumi fotografici, tra i quali:

Il Papa tra noi, edito in occasione della venuta di Giovanni Paolo II a Mantova 1991, Mantova la calendula e l’aquila,

Il Palazzo Ducale di Mantova, il Duomo racconta.

"Il calendario – spiega l’autore – è stato presentato una prima volta nel corso dell’ultima edizione del Festivaletteratura e, già da qualche tempo, è in vendita al prezzo di 9 euro, presso le librerie e i bookshop turistici della città".

Oltre alla Provincia e ai comuni di Mantova e Sabbioneta, il calendario ha visto la preziosa collaborazione dell’ufficio "Mantova e Sabbioneta iscritte alle liste del patrimonio mondiale del 2008".

Annunci

0 Responses to “Dodici mesi con mantova e sabbioneta: ecco il calendario”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: